La cataratta può condizionare la qualità della vita quotidiana ma un intervento chirurgico può restituire un miglioramento visivo significativo ed immediato.

La chirurgia
della cataratta

La cataratta può condizionare la qualità della vita quotidiana ma un intervento chirurgico può restituire un miglioramento visivo significativo ed immediato.
La chirurgia della cataratta è poco invasiva se eseguita con le strumentazioni e le tecniche più innovative in un centro chirurgico d’avanguardia.

Vuoi saperne di più?




    Perché fare l’intervento

    Oltre ad essere un intervento necessario e considerando il basso rischio di complicazioni la chirurgia della cataratta ha il potenziale per migliorare drasticamente la visione e la qualità della vita.

    Approfittane per correggere anche il tuo difetto visivo

    Se si ha un’età superiore ai 45/50 anni e si è affetti da elevata ipermetropia, astigmatismo o miopia, è consigliabile l’intervento di cataratta nelle primissime fasi di opacizzazione del cristallino per migliorare la qualità della visione ma anche per togliere gli occhiali da vicino e/o da lontano. Oggi, grazie alle più innovative lenti intraoculari ad elevata tecnologia, dopo l’operazione di cataratta ci si può liberare contemporaneamente del difetto refrattivo preesistente e degli occhiali.

    Vantaggi

    I vantaggi della chirurgia
    della cataratta

    La chirurgia della cataratta è una procedura ambulatoriale e consiste nella rimozione del cristallino naturale, che viene frantumato ed aspirato tramite un sottilissimo strumento ad ultrasuoni, chiamato facoemulsificatore.
    Viene praticata una piccola incisione sulla cornea attraverso la quale si entra in camera anteriore per rimuovere il cristallino; una lente biocompatibile trasparente viene inserita al posto della lente naturale opacizzata. La piccola incisione corneale (generalmente di 2.5 mm ) viene chiusa mediante una idrosutura od in alcuni casi con un punto di sutura.

    L’intero processo è veloce;
    l’intervento effettivo richiede in genere meno di 20 minuti.

    Quando intervenire?

    Quando la qualità della visione non è soddisfacente, ma non è più necessario aspettare che la cataratta sia matura per operarsi. Per ridurre il traumatismo chirurgico ed avere un recupero visivo più rapido conviene fare l’intervento appena ci si accorge di non vedere più bene. Le tecniche chirurgiche moderne consentono di operare in qualunque fase di opacizzazione del cristallino, anche nelle fasi più iniziali, con meno traumatismi ed un recupero visivo più rapido.
    Il recupero visivo è completo in pochissimi giorni.

    In sintesi:

    • Quando non puoi più farne a meno
    • Per una visione più nitida e chiara
    • Per aumentare la percezione e la luminosità dei colori
    • Per avere meno difficoltà con la guida diurna eE notturna
    • Per diminuire la dipendenza da occhiali e lenti a contatto
    Recupero post-operatorio

    Il recupero post-operatorio

    Dopo l’intervento di cataratta una protezione di plastica a forma di conchiglia viene posta sull’occhio operato. Prima della dimissione verranno date tutte le informazioni sul decorso post-operatorio e la terapia da seguire.
    È necessaria utilizzare una serie di colliri per prevenire le infezioni e ridurre l’infiammazione.
    Dopo l’intervento chirurgico bisognerà evitare attività e sforzi fisici ma soprattutto a non esporre l’occhio ad agenti virali e/o batterici che potrebbero causare infezioni soprattutto nella prima settimana.
    Il primo controllo post-operatorio avverrà il giorno dopo, il secondo dopo una settimana per monitorare il pieno recupero visivo e scongiurare infezioni tardive, anomalie di posizionamento della lente od altri problemi.
    spesso si effettua un terzo controllo a 30-40 giorni per prescrivere eventuali lenti
    Per molti pazienti, il beneficio della visione si nota immediatamente già dopo 48-72 ore.

    Hai dei dubbi?

    Interessato a scoprire di più?

    Contattaci
    Dr Appiotti

    Scegli mani esperte
    Perché Dr Appiotti

    Esperienza di più di trent’anni di chirurgia oculare del segmento anteriore

    • Esperienza nella microchirurgia corneale (tecniche di chirurgia refrattiva come la FemtoLASIK e la ReLEx SMILE richiedono una componente manuale di altissima precisione
    • Bimanualità nell’utilizzo degli strumenti operatori (opera con entrambe le mani)
    • Freddezza e concentrazione nelle fasi topiche e nella gestione delle complicanze forte di un’esperienza di oltre 30 anni
    • Velocità e precisione in tutti i passaggi delle varie fasi di intervento
    • Rischiare casi ritenuti difficilissimi od impossibili da altri chirurghi oculisti

    Cliniche di eccellenza
    in microchirurgia oculare

    Il Dr Appiotti effettua visite ed interventi presso selezionate cliniche oculistiche a Milano, Verona, all’avanguardia per strumentazione diagnostica e tecnologie laser.

    Milano

    VISTA VISION

    Via Luigi Rizzo, 8
    20151 Milano

    Indicazioni stradali

    Verona

    VISTA VISION

    Via Enrico Fermi 2,
    37135 Verona

    Indicazioni stradali
    Prenota una visita
    o richiedi informazioni

    Usa il modulo di contatto, lasciandoci il tuo indirizzo di posta elettronica, ti risponderemo appena possibile .