ReLEx SMILE

Il futuro per la correzione dei difetti visivi è qui.
La SMILE è una tecnica di 3° generazione rivoluzionaria
per la chirurgia refrattiva.

Il futuro per la correzione dei difetti visivi è qui

La tecnica ReLEx Smile, acronimo di Small Incision Lenticule Extraction, rappresenta l’avanguardia nella chirurgia refrattiva perché utilizza un unico laser eliminando la necessità di praticare sul paziente il flap corneale, come nella tecnica Femto-LASIK o l’ablazione superficiale come nella PRK. Grazie a tale tecnica, non invasiva e veloce perché utilizza un solo laser indolore a femtosecondi, il VisuMax® Zeiss, il chirurgo è in grado di eseguire una od al massimo due minime incisioni laterali (da 2 a 4 mm) in max 28 secondi dalle quali estrae un lenticolo di tessuto di dimensioni minime (max.7 mm) scolpito dal laser a soluzione del difetto visivo.

La procedura richiede circa 5 minuti per occhio ed il paziente non subisce stress perché non viene spostato ad un altro laser garantendo così il massimo del comfort. Il paziente non deve inoltre subire iniezioni perché come anestetico vengono somministrate delle apposite gocce di collirio durante la procedura.

La ReLEx Smile, indicata attualmente per miopia ed astigmatismo miopico, è una tecnica sicura, efficace, e garantisce una pronta guarigione ai pazienti

Le fasi della tecnica
ReLEX SMILE

Fase 1
Creazione del lenticolo

Il laser a femtosecondi VisuMax® crea il lenticolo refrattivo ed esegue una piccola incisione nella cornea con dimensioni inferiori a 4mm in un unico step operatorio

Fase 2
Asportazione del lenticolo

Il lenticolo viene asportato attraverso la piccola incisione praticata con conseguenze minime sulle biomeccaniche corneali

Fase 3
Correzione del
difetto visivo

L’asportazione del lenticolo comporta una modifica della forma della cornea che consente di ottenere la desiderata correzione refrattiva

Con la ReLEx SMILE
torna la manualità del chirurgo

La ReLEx Smile è una tecnica di 3° generazione rivoluzionaria per la chirurgia refrattiva.
La mini invasività di questa tecnica non significa che essa sia alla portata di ogni oculista: l’esperienza e la manualità sono requisiti fondamentali che un chirurgo deve possedere affinché l’estrazione del lenticolo dalla minima incisione laterale avvenga con velocità, immediatezza e fluidità per garantire il successo dell’intervento.

L’abilità del chirurgo si dimostrerà soprattutto nello scegliere se la ReLEx Smile sia adatta al difetto visivo del paziente o sia preferibile ricorrere ad altre tecniche di chirurgia refrattiva.

Il Dr Angelo Appiotti, con oltre 30 anni di esperienza, all’avanguardia nel trattamento laser dei disturbi visivi per pazienti e sportivi professionisti rappresenta lo stato dell’arte in campo europeo della chirurgia refrattiva.
Attualmente uno dei chirurghi oculisti con il maggior numero di interventi in Italia della tecnica ReLEx Smile.

Candidato ideale

  • età minima da 22 anni in su
  • miopia -1.50D a -10.00D con non più di -5.00D di astigmatismo
  • prescrizione di occhiali stabile negli ultimi 12 mesi
  • topografia e spessore corneale nei limiti della norma
  • buono stato di salute generale e nessuna storia di malattie pregresse degli occhi
  • non in gravidanza

I vantaggi

  • grande velocità dell’intervento e confort del paziente
  • eseguibilità su cornee sottili, appiattite od occhi infossati
  • ottima resistenza alla trazione della cornea successiva all’intervento
  • nessun problema con gli sport anche di contatto o con eventuali aumenti di pressione intraoculare
  • secchezza oculare post operatoria molto rara
  • risultati refrattivi qualitativamente ottimi
  • tempi di guarigione molto rapidi
  • assenza di dolori o fastidi post-operatori
  • assenza di opacità corneali

Recupero Visivo
e rischi

Recupero visivo

  • nessun dolore intra e post operatorio
  • autonomia visiva già dal giorno dopo l’intervento (possibilità di fare teoricamente tutto soprattutto senza alcun limite meccanico traumatico e visivo)
  • qualità visiva che migliora costantemente giorno dopo giorno
  • nessun dolore intra e post operatorio

Possibili rischi e complicanze

La ReLEx Smile è la tecnica laser meno invasiva in assoluto rispetto ad altri trattamenti di chirurgia refrattiva. Anche se le tecnologie innovative ed all’avanguardia hanno lo scopo di minimizzare le probabilità di complicazioni, esiste la possibilità di ipo e/o iper correzioni del difetto visivo comune a tutte le altre tecniche.

Alcuni pazienti riportano una sensazione di corpo estraneo dopo l’operazione che di solito scompare poco dopo l’intervento chirurgico.

Essendo una tecnologia relativamente nuova (follow-up 7 anni), non esistono studi a lungo termine. Può essere tuttavia sicuramente detto che se l’intervento è condotto da un medico chirurgo esperto in chirurgia refrattiva con una manualità acquisita a seguito di innumerevoli interventi con altre tecniche, in un centro di eccellenza oculistica con elevati standard di qualità e controlli approfonditi, la procedura è praticamente priva di rischio e produce ottimi risultati.

Atleti operati
con la tecnica ReLEx SMILE

Numerosi sportivi professionisti di spicco della scena italiana ed internazionale hanno scelto la professionalità e l’esperienza trentennale del Dr Appiotti e corretto il proprio disturbo visivo con la tecnica ReLEX Smile.

Le cliniche oculistiche

Il Dr Appiotti effettua visite ed interventi presso selezionate cliniche oculistiche a Milano, Verona, Modena (Carpi) all’avanguardia per strumentazione diagnostica e tecnologie laser.

Contatti

Se vuoi prenotare la tua visita per valutare con il Dr Appiotti la tua idoneità al trattamento laser del tuo disturbo visivo contatta il numero verde
800.669.700

Se preferisci indirizza la tua richiesta tramite il modulo di contatto. Ti risponderemo con cortesia, competenza e sollecitudine.